Comincia col decluttering per avere uno stile di vita minimal

declutteringIl decluttering non è un’invenzione diabolica, piuttosto un modo estremamente utile per fare ordine nella propria vita.

Quando ti senti sopraffatto, ti sembra che le cose non girino come vorresti, comincia a fare decluttering e ritroverai la chiarezza fuori e dentro di te.

Attraverso il decluttering avvii un processo che ti consente di fare ordine nella tua vita a 360°. Eliminare il superfluo ti mette nella condizione di riflettere sulle cose, ma anche su ciò che vale veramente per te e cosa (e chi) ti fa stare bene.

La tribù di coloro che vivono meglio con meno è sempre più numerosa. I motivi che portano a un cambiamento del proprio stile di vita sono molteplici, ciò che emerge principalmente è il desiderio di dare più valore a se stessi, alla propria vita, alle relazioni e all’ambiente in cui si vive. Si assiste a un cambiamento personale, che ha poi un impatto nella realtà circostante. Una goccia è solo una goccia, ma crea l’oceano…

I benefici del declutterig sono numerosi: avere meno, richiede meno tempo per pulire, per riordinare, meno stress, più soldi, più tempo per te stesso e per gli altri.

Ho già parlato di decluttering e di minimalismo come stile di vita in alcuni miei post precedenti, oggi voglio darti qualche consiglio pratico su come organizzare il tuo riordino.

declutteringOperazione decluttering

Innanzi tutto rifletti su priorità ed obiettivi. Non esistono regole rigide, ma piuttosto un metodo personale che definisce le regole a cui ti atterrai anche in seguito.

  • Inizia in modo sistematico considerando una categoria per volta: abiti, scarpe, ricordi, fotografie, documenti, libri, oggetti misti.
  • Prepara buste e scatole utili per ciò che vuoi regalare, riciclare, aggiustare o buttare.
  • Stabilisci un tempo giornaliero che vuoi dedicare al riordino della categoria prescelta.
  • Svuota cassetti o armadi e dividi per tipologia e se vuoi tenere, donare o buttare.
  • Prima di riordinare elimina tutto ciò che non usi più in una sola volta.
  • Organizza e rimetti in cassetti e armadi solo ciò che veramente, ti serve ed usi e ti regala un’emozione. Stabilisci e organizza lo spazio per ogni cosa in modo semplice e pratico.
  • Se hai dei dubbi su qualcosa, riponila nella “scatola dei dubbi” e stabilisci una scadenza entro cui rivederne il contenuto.
  • Ripara ciò che è rotto e tienilo solo se pensi di riusarlo. Lo stesso vale se vuoi riciclare qualcosa, chiediti se hai intenzione di usarlo, diversamente eliminalo.
  • I libri non si buttano, pensa a chi donarli: biblioteche, scuole, sale d’attesa, bar, mercatini dell’usato.
  • Regala, fa beneficenza o vendi ciò che ritieni possa avere una seconda vita ed essere utile ad altri.

declutteringTi sembra impossibile d’aver accumulato così tante cose inutili: campioni omaggio, creme scadute, colla secca, pile, scariche, biglietti del cinema, ticket di parcheggi, istruzioni di apparecchi che non hai più da anni, e questi sono solo esempi.

Tutto ora intorno a te è più snello e leggero: bella sensazione vero? Lo spazio guadagnato ti consente di organizzare in modo creativo e nuovo affinchè ogni cosa abbia un suo posto.

Ora che grazie al decluttering ti sei liberato del vecchio e dell’inutile, sei pronto per una vita all’insegna del minimalismo. Il che significa utilizzare le tue risorse (tempo e denaro) in modo migliore e fare la differenza.

Secondo Marie Kondo, guru del riordino, non tutto ciò che hai ti appartiene, perciò consiglia di entrare in contatto con gli oggetti e chiederti “mi da gioia?” se senti qualcosa tienilo, altrimenti è tempo di lasciarlo andare.

Apprezza quel che hai e circondati con ciò che ami e ti fa sentire bene. Fare spazio, significa eliminare ogni blocco fisico ed emotivo e andare oltre.

Sei pronto per cominciare?

decluttering

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.